Passa ai contenuti principali

RADIO

Radio Pentagramma nasce il 28 marzo 2009 e inizia la sua attività il 17 aprile 2009.

Al suo interno è presente Pentagramma Magazine, rivista ufficiale della radio.

Nel 2021 Radio Pentagramma approda sulle piattaforme Youtube e Spotify.

ASCOLTA RADIO PENTAGRAMMA DOVE VUOI IN MODO FACILE, COMODO E VELOCE !

Da Pc, Tablet e Smartphone:

Radio Pentagramma può esser ascoltata comodamente da pc oppure tramite dispositivi mobili, come tablet e smartphone, con qualunque sistema operativo e browser basta semplicemente collegarsi al nostro sito e cliccare sulla radio.

Da Smart Tv:

 Radio Pentagramma puoi ascoltarla e vedere i video musicali delle sue playlist anche tramite Smart Tv: basta scaricare o accedere all'app di Youtube e cercare 'Radio Pentagramma' (...diffidate dalle imitazioni!)

In Automobile:

Radio Pentagramma può essere ascoltata in auto: una volta entrati sul sito della radio e avviata la musica, ti basterà collegare il tuo smartphone o tablet allo stereo della tua automobile oppure se la tua auto è provvista di tablet incorporato basta accedere all'app Spotify e cercare 'Radio Pentagramma', ottenendo così un' esperienza simile a quella delle radio FM.

Articoli più letti della settimana

Esce a Novembre l'autobiografia di Bono 'SURRENDER'

Bono – artista, attivista e cantante del gruppo rock irlandese U2 – ha scritto un’autobiografia intitolata SURRENDER, che verrà pubblicata da Alfred A. Knopf il 1° novembre 2022. Ne ha dato annuncio oggi Reagan Arthur, vicepresidente esecutiva e direttrice di Knopf. Rappresentato da Jonny Geller di Curtis Brown Ltd., SURRENDER verrà pubblicato in hardcover ed ebook, e come audiolibro narrato da Bono da Penguin Random House. Il libro uscirà contemporaneamente in tutto il mondo: oltre che negli Stati Uniti, SURRENDER verrà pubblicato in 15 paesi, tra i quali Regno Unito, Irlanda e Canada. In Italia verrà pubblicato da Mondadori. Sulla carriera di Bono, uno degli artisti più famosi del mondo, si è scritto molto. Ma in SURRENDER è lo stesso Bono a prendere la penna, descrivendo per la prima volta la sua vita straordinaria e le persone che ne fanno parte. Con la sua voce unica, Bono ci porta dalla sua infanzia a Dublino, compresa l’improvvisa perdita della madre quando aveva quattordici ann

Recensione libro: Sorella scimmia fratello verme, scritto da Piergiorgio Odifreddi

Un libro accattivante, riflessivo, ironico scorrevole di facile lettura ma anche storico-scientifico. Odifreddi questa volta si imbatte nella scoperta del mondo animale e del contributo che essi hanno dato alle scoperte scientifiche durante la storia, provando così che essi sebbene spesso sottovalutati dagli Uomini non sono poi così "inferiori" a noi anzi, ci hanno aiutato a comprendere tanto di ciò che oggi è intorno a noi nel nostro quotidiano e a fare molte scoperte. Gli animali quindi non sono solo animali da compagnia o "fonte di cibo" come detto dallo stesso autore ma molto di più. Pensando che siamo tutti parte della natura, il Professore ha stilato una carrellata di esempi che vedono uomo e animale messi a confronto sullo stesso piano delle scoperte scientifiche: si passa dai conigli ai ragni il cui filo resistentissimo, notò Primo Levi, si solidifica secondo un processo più efficace di quelli messi a punto dall'uomo: per trazione; le rane, i moscerini d

Recensione: The wolf of Wall Street

Di Caprio, che ultimamente si cimenta in ruoli borderline, in questo film oltrepassa la linea e diventa Jordan Belfort, un folle broker finanziere. Un pazzo esaltato, vizioso, cocainomane, un re dei vizi e degli speculatori che si arricchisce con truffe ed estorsioni criminali. Un avido che non può fare a meno di continuare e di spingersi sempre più in là, sempre più nell'irrimediabile tra successo, puttane, feste, soldi, droga e crimini. Non senza conseguenze. Tre ore di film, forse troppe, che non concedono allo spettatore di reagire contro l'immoralità del protagonista e dei suoi amici-colleghi senza scrupoli. Questo perchè il regista non si intromette nella narrazione, non giudica negativamente o positivamente la storia ma semplicemente la racconta tramite gli occhi degli stessi personaggi che, appunto, non hanno freni inibitori. Un film ironico, sprezzante, cinico, cattivo, eccitante, condito da scene spinte, esagerate e stati d'animo adrenalinici. Tutto è esaltazione